Con la valigia in mano

Pubblicata il 04/03/2016
Dal 04/03/2016 al 31/03/2016

Tra marzo ed aprile presso la sala polivalente del CSA I Tigli di Meolo avrà luogo un ciclo di conferenze sui temi dell’immigrazione.

L’iniziativa promossa dall’associazione Meolesi Solidali e Gruppo Missionario, ha trovato nell’associazione G. Pavanello un valido collaboratore, e il pieno appoggio dell’amministrazione comunale di Meolo che vede nella proposta un importante momento di approfondimento e riflessione sui temi della migrazione.

L’intenzione è offrire possibilità di conoscenza sotto il profilo storico, economico, sociale con documenti del passato rapportati agli eventi del presente. Presente analizzato in tutta la sua complessità – e purtroppo drammaticità – che consenta di leggere il fenomeno migrazione grazie a riferimenti concreti più che a percezioni personali. Vista l’attualità dell’argomento si auspica una buona partecipazione da parte della comunità meolese affinché possa scaturire un confronto sereno e ragionato anche fra posizioni diverse.

La prima serata si occuperà di raccontare storie di emigrati ed immigrati nell’ultimo secolo e mezzo: una interessante raccolta di esperienze personali raccontate dai protagonisti di questi viaggi.

La seconda, di Edgard Serrano, docente del Dipartimento di scienze storiche, geografiche e dell’antichità dell’Università di Padova, parlerà dei motivi della migrazione che sta coinvolgendo l’Europa dei nostri giorni.

Nell’ultima si parlerà dell’incontro di culture che la migrazione porta a convivere sotto lo stesso cielo: a parlarne ci sarà il dott. Gianfranco Bonesso, responsabile servizio accoglienza e partecipazione del comune di Venezia, accompagnato da Amìn al Ahdab, presidente della comunità islamica della città lagunare.

 

torna all'inizio del contenuto