Lavori di completamento e sistemazione della scuola media E. Mattei

Pubblicata il 09/09/2016
Dal 09/09/2016 al 30/09/2016

Lunedì inizia la scuola, e quest’anno i ragazzi della secondaria di primo grado E. Mattei di Meolo troveranno un sacco di novità.

L’amministrazione comunale di Meolo è riuscita quest’anno a far realizzare una serie di opere che urgevano da tempo: interventi relativi alla sicurezza, alla messa a norma con la legislazione vigente in materia di impianti elettrici speciali, riscaldamento, antincendio per la prevenzione incendi.

Le risorse necessarie derivano in parte dalla Regione Veneto, che ha concorso con € 94.739,09, e per un importo complessivo delle opere pari a € 140.502,26;

Il progetto definitivo/esecutivo è stato redatto dallo studio dell’arch. Giuseppe Zorzenoni, che ne ha curato anche la direzione lavori, ed approvato già nell’estate scorsa, ma i lavori si sono realizzati solo quest’anno durante la pausa estiva della scuola.

L’impresa aggiudicatrice dell’appalto è la Zago Giannino e Diego & C. sas di Ponzano Veneto, che è riucita nei tempi strettissimi del cantiere, e con le esigenze della segreteria dell’istituto comprensivo E. Mattei al lavoro, a realizzare le opere previste, riconsegnando la scuola nei tempi.

Entrando nel dettaglio, è stato messo a norma l’impianto di allarme incendio, con l’installazione di nuovi rivelatori fumo, di targhe ottico acustiche, di pulsanti manuali chiamata incendio, e la realizzazione di nuove linee elettriche di collegamento, parallelamente è stato sistemto anche l’impianto idrico antincendio. Questa pur essendo la parte dell’intervento più onerosa è la meno visibile, ma certo la più importate in ordine alla sicurezza.

L’illuminazione di emergenza è stata potenziata nei corpi illuminanti e con la istallazione di una centralina di gestione emergenze per garantire efficienza e controllo dell’impianto.

Anche la palestra è stata oggetto di interventi nella parte impiantistica di riscaldamento con l’installazione di nuovi aerotermi idonei, ad alta efficienza e normativamente corretti, oltre al rifacimento del quadro comandi.

E’ stata coibentata una zona esposta alle intemperie per migliorare la prestazione energetica di un paio di uffici, rendendoli così più confortevoli.

Con le economie si è provveduto alla ridipintura della palestra e alla realizzazione di lavori necessari per una migliore fruizione degli spazi da parte del personale della scuola, realizzando la nuova portineria che ha permesso una riorganizzazione degli spazi interni più efficiente.

Con ulteriori risorse messe a disposizione da questa amministrazione, al di fuori del progetto iniziale si è realizzata la levigatura della pavimentazione delle parti comuni del piano primo che nell’ultimo anno aveva presentato un deterioramento importante tanto da risultare in qualche tratto pericoloso.

Altri interventi da menzionare sono stati lo spostamento della biblioteca e la levigatura dei pavimenti della palestra; il primo previsto nel progetto dell’arch. Zorzenoni, il secondo realizzato anche grazie ad una donazione della BCC Monsile di Meolo.

 


torna all'inizio del contenuto